29/05/2022pioggia debole

30/05/2022nubi sparse

31/05/2022velature sparse

29 maggio 2022

Treviso

Treviso, anche 40enni ricoverati in terapia intensiva per Covid

In provincia di Treviso 11 comuni in “fascia nera” con oltre 3mila casi ogni 100mila abitanti

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

reparto Covid

TREVISO - La variante Omicron continua nella sua corsa inarrestabile e i contagi dilagano. Il tasso medio provinciale è arrivato a toccare 2.304 casi per 100mila abitanti, quasi sei volte di più rispetto ai casi che avevamo nel 2020. Sono 11 i comuni della Marca finiti in “fascia nera” che contano oltre 3mila casi ogni 100mila abitanti e altri 34 comuni che registrano 2.500 casi ogni 100mila abitanti.

Sul fronte dei ricoveri ospedalieri la situazione sembra essere stabile con 302 pazienti positivi ricoverati, tra i quali 30 ricoverati in Terapia Intensiva. Tra questi anche giovani con complicanze legate al Covid. Nelle ultime settimane, infatti, a finire in Rianimazione anche una decina di pazienti con meno di quarant’anni. “Nessuno di loro era vaccinato”, precisa l’Ulss2.

Per quanto riguarda le case di riposo della Marca si contanti 293 positivi su oltre 5mila ospiti. Il mini focolaio scoppiato nei giorni scorsi nella casa di riposo Menegazzi di Treviso è sotto controllo.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×