29/02/2024pioviggine

01/03/2024pioggia

02/03/2024pioviggine

29 febbraio 2024

Treviso

Salvini a Treviso: via al tunnel sotto il Sile che collegherà il centro storico alla rete fognaria

"L’obiettivo nei prossimi cinque anni è di arrivare ad avere l’80% dei cittadini collegati alla rete fognaria”

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

Vettori, Florian, Salvini, Conte

TREVISO - Un maxi tunnel sotto il Sile e la ferrovia per il passaggio della rete fognaria che permetterà di collegare il centro storico al depuratore di Sant’Antonino. Un’opera innovativa per Treviso, inaugurata oggi, in via Polveriera, alla presenza del Ministro delle Infrastrutture Matteo Salvini, il sindaco Mario Conte, i vertici di Ats, che realizzerà l’opera, il presidente Fabio Vettori e il direttore generale Pierpaolo Florian. Si tratta di un’opera storica per Treviso che permetterà, con la tecnica innovativa del microtunneling, di realizzare un tunnel sotterraneo per la condotta a dieci metri di profondità che passerà dall’area ex Mom di via Polveriera, sotto il fiume Sile, la rete ferroviaria, il Put, fino ad arrivare in centro storico.

"Il microtunneling prevede una perforazione a spinta del terreno a sezione piena, così da evitare decompressioni, cedimenti o eventuali danni ambientali e alle infrastrutture di superficie come strade o ferrovie”, spiega il direttore di Ats Pierpaolo Florian - Grazie a questa tecnica riusciremo ad evitare scavi invasivi a cielo aperto e dunque senza creare disagi alla circolazione cittadina”. Il primo stralcio del tunnel sotterraneo, che sarà lungo circa 500 metri, per un costo di 2,7 milioni di euro, sarà pronto tra circa un anno.


“In questi cinque anni siamo riusciti a sviluppare 20 chilometri di rete fognaria portando la percentuale dal 35% al 60% di cittadini allacciati alla rete fognaria. Oggi con questa infrastruttura idraulica colleghiamo il centro storico con il depuratore per poi iniziare a sviluppare la rete fognaria anche in centro storico - dichiara il sindaco Mario Conte - .L’obiettivo nei prossimi cinque anni è di arrivare ad avere l’80% dei cittadini collegati alla rete fognaria”.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×