13/06/2024pioggia e schiarite

14/06/2024velature sparse

15/06/2024poco nuvoloso

13 giugno 2024

Esteri

Trapianto con un rene di maiale, muore due mesi dopo l'intervento

L'ospedale: 'Niente indica che la causa sia l'impianto'

|

|

Trapianto con un rene di maiale, muore due mesi dopo l'intervento

MASSACHUSETTS (STATI UNITI) - È deceduto dopo due mesi dall'intervento il primo uomo sottoposto al trapianto di un rene di maiale geneticamente modificato. L'ospedale generale del Massachusetts, dove è avvenuto il pionieristico trapianto, ha dichiarato di non avere alcuna indicazione che la causa del decesso sia stata il trapianto stesso.

Il paziente, di 62 anni, aveva ricevuto il rene modificato in un intervento che i chirurghi ritenevano potesse garantire una durata dell'organo di almeno due anni. Tuttavia, la famiglia e l'ospedale hanno confermato la sua morte, avvenuta ieri, senza attribuirla direttamente al trapianto.

La notizia è stata riportata dal Guardian, sottolineando l'importanza di continuare la ricerca in questo campo per migliorare le possibilità di successo dei trapianti di organi geneticamente modificati in futuro.


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×