27/01/2023parz nuvoloso

28/01/2023poco nuvoloso

29/01/2023poco nuvoloso

27 gennaio 2023

Vittorio Veneto

Tragedia di Revine, la Procura indaga per omicidio colposo

La scoperta della sua mancanza sarebbe avvenuta non immediatamente

|

|

Tragedia di Revine, la Procura indaga per omicidio colposo

TREVISO - La Procura della Repubblica di Treviso ha aperto un fascicolo con le ipotesi di reato di omicidio colposo e omessa vigilanza in seguito alla morte avvenuta ieri a Revine Lago, della bambina ucraina Mariia Markovetska, di 8 anni. Non vi sono per ora nomi iscritti nel registro degli indagati.

La piccola, secondo la ricostruzione, dopo aver fatto un bagno con gli altri compagni di un locale Grest, non sarebbe rientrata a riva. La scoperta della sua mancanza sarebbe avvenuta non immediatamente, e il suo ritrovamento nelle acque del lago, a pochi passi dalla riva, è avvenuto con troppo ritardo per rendere efficaci le manovre di rianimazione a lungo praticate.

 

LEGGI ANCHE

Revine Lago, bimba di otto anni annega nel lago durante una gita del Grest

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×