31 ottobre 2020

Vittorio Veneto

Tornano i treni dopo un anno, fine settimana di eventi

Domenica 13 riapre la tratta Conegliano-Belluno

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

Treni a Vittorio Veneto

VITTORIO VENETO – Il ritorno dei treni, dopo un anno di stop, lungo la linea Conegliano-Ponte nelle Alpi-Belluno sarà salutato a Vittorio Veneto con un fine settimana di eventi. Domenica 13 settembre si torna a viaggiare a bordo dei treni. Conclusa la nuova tranche di lavori dell’elettrificazione della linea, al momento i treni non saranno però ancora elettrici, bensì a motore diesel.

 

L'associazione Ferrovie Arrugginite, con la collaborazione di TreniBelluno e l’ospitalità dell’Ana di Vittorio Veneto, ha deciso di organizzare due giorni di eventi nell'ex magazzino merci della stazione di viale Trento e Trieste per salutare il ritorno del treno. Sabato 12 settembre alle 20.30 la conferenza “Dal tram a cavalli agli elettrotreni” che narrerà la storia della ferrovia in città, gli ultimi due anni di lavori per l'elettrificazione e le prospettive per il servizio.

 

Sempre sabato, dalle 15 alle 22, e poi domenica dalle 9 alle 19, sarà possibile visitare la mostra che espone, sempre nell’ex magazzino merci, una selezione di fotografie d'epoca e recenti, disegni, cimeli e oggetti ferroviari, attraverso i quali sarà possibile ripercorrere un viaggio nella storia del trasporto ferroviario. L’ingresso agli eventi è gratuito con obbligo di indossare la mascherina e di igienizzare con gel le mani.

 

 



foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×