23 febbraio 2020

Basket

LA TEXA PERDE A SPILIMBERGO

E adesso si complica la strada per arrivare alla salvezza

Basket

LA TEXA PERDE A SPILIMBERGO

SPILIMBERGO - Texa bella a metà, cede di schianto nella ripresa (48-26 il parziale) a Spilimbergo, lasciando due punti fondamentali nella corsa salvezza. Spilimbergo parte con Fazzi, Benigni, Diviach, Passaglia, Gaspardo mentre la Texa risponde con Vettori, Menegon, Visentin, Carniato e Lorenzetto.

Dopo un avvio stentato al tiro e penalizzante il difesa (8 falli fischiati contro con Lorenzoetto già gravato di tre penalità), la Texa di coach Volpato (nella foto) trova un filotto di quattro triple consecutive (due Menegon, Pascon e Delle Monache a fil di sirena), andando così a chiudere sul 14-19.
Nel 2/4 Pascon e Fazzi si rispondono dalla lunga mentre due canestri di Diviach in penetrazione avvicinano la Vis: 23-26 a 7´.

La tripla in transizione di Visentin dà il massimo vantaggio: 24-32 a 4´. Spilimbergo recupera qualcosina ma è brava la Texa a gestire l´ultimo possesso con un tap-in di Delle Monache che manda negli spogliatoi sul 29-36.

Doppio canestro ad inizio ripresa per Lorenzetto ma due liberi di Braidot, regalo della coppia arbitrale e una tripla di Accardo, avvicinano la Vis: 37-40. Lorenzetto esce per falli a 5´ e Braidot con un 2+1 porta Spilimbergo sul 42-44. Roncade inizia ad avere grossi problemi di falli e Braidot completa la rimonta: 47-46 a 3´.

Fazzi segna la tripla, la Texa fatica in attacco e due liberi di Fazzi portano i locali sul 52-48. Nell´ultimo periodo altro 4-0 con Roncade che continua a sbagliare da dentro l´area pitturata (15/50 da 2) e con coach Volpato che se la prende con l´arbitraggio poco uniforme. Cinque punti di Braidot consecutivi mandano in orbita Spilimbergo (61-50) a 7´.

Visentin segna la tripla che ridà speranze (64-55) ma il fallo e tecnico a Carniato (quinto fallo) a 4´30" pesano come un macigno. L´inossidabile Fazzi insacca la tripla della staffa e sul +15 (70-55) per la Texa non c´è più niente di fare. Domenica con Bassano, ultima spiaggia per evitare i play out.

VIS SPILIMBERGO 77 - TEXA RONCADE 62

SPILIMBERGO: Girolami, Benigni 4, Fazzi 19, Daniotti, Braidot 22, Vitolo, Diviach 7, Passaglia 14, Gaspardo 4, Accardo 7. All. Andriola.

RONCADE: Visentin 14, Menegon 8, Barbato, Carniato 7, Pascon 10, Delle Monache 9, Vettori 1, Bouboukas 2, Lorenzetto 10, Capelli 1. All. Volpato.

ARBITRI: Leoni di Cantù e Quaia di Milano.

NOTE - Parziali: 14-19; 29-36; 52-48. Spilimbergo: T.l. 17/28; 3pt: 8/14 (Fazzi 4; Accardo 2; Braidot, Benigni 1). Roncade: T.l. 11/18; 3pt: 7/20 (Visentin, Menegon, Pascon 2; Delle Monache 1). 5 falli: Carniato, Pascon, Lorenzetto. Tecnico Carniato.

Fonte: www.24secondi.com / www.texabasket.com

 

Altri Eventi nella categoria Basket

Rucker Sanve
Rucker Sanve

Basket

Contro Soresina finisce 85-60 per la formazione di coach Mian

Rucker a meno due dalla capolista

SAN VENDEMIANO - Nella settima giornata del girone di ritorno la RuckerSanve affronta l’ultima del gruppo, la Gilbertina Basket Soresina, in una partita che già dalla palla a due sembra chiaramente indirizzata verso la squadra di casa.

foto d'archivio
foto d'archivio

Basket

Il derby del Taliercio finisce 79-73 per i padroni di casa

Treviso lotta ma alla fine vince Venezia

MESTRE - Treviso ko nel derby veneto di Serie A1. Al Palasport Taliercio di Mestre va in scena il derby per la 5° giornata di ritorno tra i campioni d’Italia in carica della Umana Reyer Venezia e la neopromossa De’ Longhi Treviso Basket.

Rucker Sanve
Rucker Sanve

Basket

Ancora un'affermazione esterna per i ragazzi di coach Mian

La Rucker vince a Cremona

SAN VENDEMIANO - La Rucker Sanve espugna il PalaRadi di Cremona col punteggio di 71-61, e lo fa dopo un overtime proprio come all’andata.

Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×