26 maggio 2020

Treviso

Tessitura Monti converte una linea di produzione e produce mascherine

L'obiettivo è realizzare circa un milione di mascherine al mese

| commenti |

| commenti |

tessitura monti

MASERADA - La Tessitura Monti, storica azienda del tessile di Maserada sul Piave in amministrazione straordinaria, ha scelto di contribuire alla produzione di mascherine riconvertendo parte dei propri processi produttivi. Una linea dedicata avviata nei giorni scorsi per realizzare circa un milione di mascherine al mese.

Lo ha comunicato ieri il commissario straordinario Gianni Pettinato. Monti si trova in gestione commissariale dallo scorso 7 febbraio, in seguito alla scelta assunta all'inizio di dicembre dalla famiglia fondatrice di chiedere lo stato d'insolvenza, e in questo periodo aver sospeso l’attività non rientrando tra i settori essenziali autorizzati a proseguire il lavoro, stabiliti dal decreto del governo. Per i 230 lavoratori è stata applicata la Cassa integrazione straordinaria.

 

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×