27/01/2022nebbia

28/01/2022parz nuvoloso

29/01/2022velature sparse

27 gennaio 2022

Treviso

Terza dose al Prefetto di Treviso e ai campioni dello sport: "Vaccinandoci proteggiamo noi stessi e chi ci sta vicino"

Le campionesse dell'Imoco Volley: "Dobbiamo fare un lavoro di squadra per battere il virus e riprenderci la nostra vita"

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

Paolo Vazzoler

Paolo Vazzoler, ex cestita e presidente Treviso Basket

TREVISO - I campioni dello sport trevigiani di ieri e di oggi e le autorità trevigiane per ribadire l’importanza della vaccinazione contro il Covid. “Ho fatto la terza dose mercoledì scorso al cento di Vedelago. L’ho fatto per me stesso, per i miei familiari anche loro tutti vaccinati, e per la comunità”, ha detto l’ex calciatore Aldo Serena invitando i suoi coetanei a fare la dose booster contro il Covid. “Sono convinto che solo attraverso questa direzione si possa tornare ad una vita normale".

Con Serena, invitati dall’Ulss2 come testimonial il Prefetto di Treviso Maria Rosaria Laganà, l’ex magistrato Carlo Nordio, e l’ex cestita e presidente del Treviso Basket Paolo Vazzoler sottoposti alla vaccinazione, con terza dose, davanti alla stampa. “Un gesto direi quasi scontato per chi vive in una comunità - ha sottolineato il Prefetto Laganà - . Solo un anno fa attendavamo con ansia l’arrivo del vaccino, oggi che abbiamo la possibilità di proteggerci è nostro dovere farlo per non compromettere i risultati faticosamente raggiunti e un quasi ritorno alla normalità”.
Il Prefetto Maria Rosaria Laganà

“Questo è un dovere morale che abbiamo verso noi stessi e verso gli altri”, ha aggiunto l’ex magistrato Nordio. “Credo che il vaccino sia oggi un requisito fondamentale per vivere e frequentare con gli altri”.

Dallo sport l’appello di Vazzoler: “Bisogna essere uniti come una squadra: vaccinandoci proteggiamo noi stessi e chi ci sta intorno”. Dal 1 dicembre la terza dose sarà aperta anche per gli over18. Ad attenderla ci sono anche Monica De Gennaio e Sara Fahr campionesse dell’Imoco Volley: “Un anno fa eravamo chiuse in casa, oggi stiamo riassaporando la liberà e non vediamo l’ora di tornare alla vita di prima”, dicono Monica e Sara - “Ora si tratta di fare un lavoro di squadra per battere il virus e proteggere chi ci sta vicino”.

Oggi in Provincia di Treviso sono 82,6% per persone vaccinate. Ieri sono state somministrate 4.346 dosi: 3.996 terze dosi e 350 prime dosi. Ora l’Ulss punta ad accelerare per arrivare a circa 7mila dosi al giorno.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×