20/05/2024nubi sparse

21/05/2024temporale

22/05/2024nubi sparse e temporali

20 maggio 2024

Nord-Est

Terremoto in Friuli, in mattinata controlli dei tecnici

La scossa era stata percepita anche in Veneto

|

|

Terremoto in Friuli, in mattinata controlli dei tecnici

PORDENONE - Non risultano feriti o danni significativi causati dal terremoto di magnitudo 4.5 che ha colpito ieri sera alle 22.19 il Friuli Venezia Giulia con epicentro a cavallo tra le province di Pordenone e Udine. Nella notte, alle 3.36, è stata registrata una seconda scossa, cosiddetta di assestamento, di 2.7 della scala Richter.

Questa mattina i sindaci della zona più interessata eseguiranno una serie di verifiche approfondite insieme con i tecnici della Protezione civile per controllare eventuali danni. Tra gli altri, saranno monitorati anche stabili abbandonati che potrebbero aver subito problemi. Si teme che oltre a possibili danni alla statica possano essersi verificati problemi ai tetti, alle tegole ad esempio, o ad altre parti e che possano essere per questo pericolosi per la popolazione. I Vigili del fuoco dei due Comandi provinciali interessati non hanno ricevuto alcuna richiesta di intervento ma sono allerta per compiere eventuali ispezioni su segnalazione delle istituzioni e dei cittadini.

LEGGI ANCHE

Forte scossa di terremoto in provincia di Udine

 



Dello stesso argomento

immagine della news

14/05/2024

Terremoto di magnitudo 3.3 in Veneto

Secondo i dati dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 23 chilometri di profondità

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×