22 aprile 2021

Treviso

Tenta la fuga liberandosi della droga ma viene bloccato

L'inseguimento ieri sera a Caerano San Marco. Un secondo arresto da parte dei Carabinieri a Istrana

|

|

inseguimento

MONTEBELLUNA - Serrati controlli dei carabinieri ieri sera. Due le persone state arrestate.

A Caerano San Marco un equipaggio della Radiomobile della Compagnia di Montebelluna ha arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti B.G., classe 1993 del posto, gravato da pregiudizi.

L'uomo, in transito a bordo della propria autovettura lungo via Padova a Caerano, alla vista dei militari, ha tentato di scappare e nel breve tragitto percorso, prima di essere raggiunto e bloccato, ha tentato di disfarsi, gettandolo dal finestrino, di un panetto di 100 grammi circa di hashish, immediatamente rinvenuto dai militari.

Stupefacente sequestrato: al termine delle formalità di rito, l'arrestato è stato rimesso in libertà.

Mentre a Resana i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Castelfranco hanno invece tratto in arresto T.I., 29enne rumeno, senza fissa dimora, gravato da pregiudizi.

Individuato in via Roma a Istrana, l’uomo risultava oggetto di un ordine di espulsione dal territorio italiano da parte dell'ufficio di sorveglianza di Padova e della Questura di Padova. Deve restare fuori dall’Italia per 10 anni.

Al termine dei procedimenti di legge, è tornato in libertà.
 

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×