20 ottobre 2021

Oderzo Motta

Tempesta di lunedì, a Meduna si contano i danni

Nel frattempo, come avvenuto nel pordenonese, una banca mette a disposizione un plafond di 10 milioni anche per le attività dell'opitergino-mottense

|

|

ODERZO - La banca BCC Pordenonese e Monsile ha stanziato un plafond di 10 milioni di euro per le famiglie e le imprese che hanno subìto danni a seguito dell’eccezionale maltempo.

Le misure straordinarie previste prevedono la concessione di finanziamenti a tasso agevolato e con un iter semplificato destinati alle imprese, ai commercianti e agli artigiani, per il ripristino delle attività lavorative, e alle famiglie le cui abitazioni sono state interessate dalla calamità.

La banca, intervenuta inizialmente e tempestivamente per i danni causati dal maltempo di domenica nel pordenonese, ha dunque deciso di ampliare e rafforzare il pacchetto di aiuti anche all’Opitergino-Mottense, a seguito di questa seconda ondata di precipitazioni.
Nel frattempo a Meduna si sta facendo la conta dei danni: il comune ha già fatto sapere che ha aperto in Regione la procdeura per ottenere contributi e sopperire almeno in parte ai danni subiti dalla grandinata».

 

LEGGI ANCHE

Violenta grandinata sul mottense

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×