21 gennaio 2021

Treviso

Teatro Del Monaco, boom di spettatori virtuali per gli musica e spettacoli

Oltre 35mila spettatori connessi da casa hanno seguito il concerto di Capodanno

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

Amii Stewart

Amii Stewart dal Comunale per il concerto di Capodanno

TREVISO - Il teatro comunale Mario del Monaco di Treviso è chiuso da mesi ma la voglia di musica e spettacoli non è, fortunatamente, mancata agli spettatori. Tanto che gli eventi prodotti e proposti in streaming durante le festività natalizie sono stati un vero successo. Seguiti da migliaia di persone.

Oltre 100mila gli spettatori che hanno seguito gli spettacoli
prodotti e proposti in streaming dal Teatro Stabile del Veneto sulla piattaforma digitale Backstage nel periodo natalizio, tra eventi di musica, danza, comicità, e per bambini. In tutto sono stati coinvolti oltre 300 lavoratori del mondo dello spettacolo dal vivo tra artisti e tecnici.

Grande seguito ha registrato il Concerto di Capodanno del 1 gennaio. Un evento inedito che ha unito il palcoscenico del teatro Del Monaco con i teatri Verdi, Goldoni di Padova e Venezia, in collaborazione con le amministrazioni comunali delle tre città, e di conseguenza il pubblico delle tre città con circa 35mila visualizzazioni. Ad aprire il sipario natalizio il debutto online del Rigoletto, con quasi 15 mila spettatori connessi da casa, una co-produzione realizzata dal comune di Padova e dal comune di Treviso in collaborazione con il Teatro Stabile del Veneto, nell’interpretazione musicale del maestro Francesco Ivan Ciampa che ha diretto l’Orchestra di Padova e del Veneto e il Coro Lirico Veneto per la regia di Giuseppe Emiliani.

“Un successo straordinario”, commenta l’assessore alla Cultura di Treviso, Lavinia Colonna Preti. “Anche attraverso la modalità digitale il teatro riesce a intrattenere, divertire e trasmettere emozioni”.

Tra gli spettacoli del cartellone natalizio il Concerto di Capodanno, Deliri d’amore e Rigoletto resteranno per tutto il mese di gennaio sulla piattaforma digitale Backstage, insieme alle oltre cinquanta produzioni del Teatro Stabile del Veneto disponibili on demand e gratuite.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×