03 giugno 2020

Lavoro

Il team Basilicata si aggiudica Campionati della cucina italiana 2020.

| AdnKronos | commenti |

| AdnKronos | commenti |

Il team Basilicata si aggiudica Campionati della cucina italiana 2020.

Roma, 19 feb. (Labitalia) - Il Team Basilicata si aggiudica la quinta edizione dei Campionati della cucina italiana trionfando nella 'Cucina calda a squadre', nel corso della più importante e completa competizione italiana per tutte le categorie culinarie, svoltasi dal 15 al 18 febbraio alla Fiera di Rimini, con il patrocinio del ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali (Mipaaf) e il riconoscimento della Worldchefs, organizzata dalla Federazione italiana cuochi (Fic) in collaborazione con Ieg-Italian Exhibition Group, all'interno del Beer&Food Attraction.

A portare a casa l'ambito titolo è stata la squadra guidata da Vincenzo Romano (general manager) e da Rocco Mecca (team manager) e composta dagli chef Patrizia Viola, Giuseppe Arno e Marco Pietrafesa, con Oreste Pagano (pastry chef), Stefano Palumbo (junion pastry chef) e gli chef helper Vito Macchia, Nicola Stefanile e Romeo Tarcisio Palumbo.

"I Campionati della cucina italiana - dichiara Rocco Pozzulo, presidente Federcuochi - sono un momento di confronto fondamentale, soprattutto per i giovani chef che imparano a confrontarsi con i colleghi e a riportare nelle proprie cucine l'alto standard imposto dalle competizioni culinarie in tutte le categorie".

Altro focus importante è la lotta allo spreco alimentare, come spiega Alessandro Circiello, public affair Fic: "La Federazione italiana cuochi aderisce al progetto internazionale Life Foster con Francia, Malta e Spagna, affinché in tutte le competizioni, così come nella ristorazione di ogni giorno, si faccia molta attenzione ad evitare lo spreco alimentare. Per questo abbiamo raggiunto accordi anche con alcune associazioni di volontariato in modo che gli alimenti in eccesso siano utili al prossimo e non vadano mai più sprecati".

Questi i premi assegnati ai Campionati della cucina italiana 2020: D2 Artistica Senior Singolo, Marco Andronico; D3 Artistica Senior Singolo, Laura Maria Novi; K1 Cucina Calda Junior Singolo, Maria Anna Migliozzi; K1 Cucina Calda Senior Singolo, Fabio Mauro Tommaso Gallo; K2 Pasticceria da ristorazione Junior Singolo, Matteo Collura; K2 Pasticceria da ristorazione Senior Singolo, Sarah Cucchiara; Mistery Box Cucina Calda, Daniele Piccoli e Davide Patat; Street Food: Antonia Cantarella, Daniela Quadrini e Antonio Battista.

Altro fiore all'occhiello della Federazione italiana cuochi è il Contest dedicato ai 'Ragazzi Speciali' che ha visto alternarsi sul palco team composti da un ragazzo con programmazione scolastica differenziata e da un compagno tutor. Nella sezione 'Cucina fredda' del contest ha trionfato il team composto da Martina Amicone e Giuseppe Marinucci, dell'Istituto De Cecco di Pescara, mentre per la Cucina Calda il contest è stato vinto dal team composto da Alessia Bruno e Alessandro Lo Presti, dell'Istituto Pietro Piazza di Palermo. Nello stesso giorno, si è svolto anche il Concorso per il Miglior Allievo degli Istituti Alberghieri, che ha assegnato l'Oro all'Istituto Ambrosini di Favara (Sicilia) e l'Argento ex aequo all'Istituto Perotti di Bari (Puglia) e al Centro di formazione Is.For.Coop di Varazze (Liguria).

 



AdnKronos

Ricerca Lavoro

Cerchi lavoro? Accedi al nostro servizio di ricerca. Seleziona tipologia e provincia e vedi le offerte proposte!


Cerca ora!

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×