29/05/2022pioviggine e schiarite

30/05/2022nubi sparse

31/05/2022nubi sparse

29 maggio 2022

Cronaca

Tamponi di fine isolamento, le farmacie prospettano difficoltà

Federfarma, ad oggi non ancora ricevuta la delibera

|

|

 presidente di Federfarma Veneto, Andrea Bellon

VENETO - Oggi, scatta la possibilità di eseguire nelle farmacie in Veneto i tamponi di fine isolamento e fine quarantena per il Covid. Le farmacie della regione si dicono pronte al nuovo servizio, ma - annuncia Federfarma in una nota - non escludono possibili difficoltà nella prima giornata per l'implementazione della nuova attività. "Ancora una volta ci mettiamo a disposizione del sistema sanitario regionale e di tutti i cittadini, ma ancora non conosciamo i dettagli della delibera preannunciata e gli adeguamenti tecnici e informatici necessari. Rimaniamo in attesa delle istruzioni per poter avviare il servizio" dice il presidente di Federfarma Veneto, Andrea Bellon. I tamponi di fine isolamento e fine quarantena, saranno senza costi per il cittadino, le spese saranno coperte dalla Regione del Veneto.

"Potenzialmente le farmacie sono pronte - aggiunge Bellon - ma di fatto rimaniamo in attesa di istruzioni per poter avviare il servizio... non abbiamo ancora ricevuto la delibera della Regione, dunque non ne conosciamo i dettagli, e al di là della piattaforma per la prenotazione da parte degli utenti. Per garantire il servizio è fondamentale l'adeguamento informatico del portale sul quale registriamo gli esiti". Bellon ricorda che solo nell'ultima settimana nelle farmacie venete sono stati eseguiti oltre 329 mila tamponi, 887 mila dall'inizio di gennaio, oltre 1,4 milioni nel mese di dicembre.

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×