21/01/2022poco nuvoloso

22/01/2022velature lievi

23/01/2022sereno

21 gennaio 2022

Conegliano

Szumski indice una raccolta fondi pro secessionisti: "Jutemoi"

Il conto corrente del Comune è aperto, per le spese legali dei detenuti

| Stefania De Bastiani |

immagine dell'autore

| Stefania De Bastiani |

Szumski indice una raccolta fondi pro secessionisti:

SANTA LUCIA DI PIAVE - "Jutemoi". Si esprime in dialetto Riccardo Szumski, lanciando un appello ai suoi concittadini: "Aiutiamo chi è in carcere oltre ogni giustificata motivazione". Il sindaco di Santa Lucia di Piave è solidale con i secessionisti veneti arrestati a inizio aprile per essere stati colti in flagrante mentre erano "intenti" o "estranei" all'organizzazione di "un'azione eclatante a Venezia, in piazza San Marco".

 

E dimostra la sua solidarietà a parole, ma anche a fatti: aprendo al popolo il conto corrente del Comune di Santa Lucia, e chiamando i veneti a "sostenere le spese legali derivanti dall'azione a cui i concittadini sono sottoposti".

 

La raccolta fondi indetta dall'amministrazione comunale è aperta a tutti. Szumski, dall'alto del municipio, si rivolge a chi è con lui, incitando - per la causa - a tirare fuori qualche soldo. "Chi lo volesse - annuncia il sindaco - può versare la somma destinata allo scopo sul conto corrente postale intestato al Comune di Santa Lucia di Piave numero 12145314 specificando la causale: Jutemoi".

 

 

 


| modificato il:

foto dell'autore

Stefania De Bastiani

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×