27/11/2022sereno

28/11/2022molto nuvoloso

29/11/2022nuvoloso

27 novembre 2022

Conegliano

Susegana, tutto il consiglio contro l’arrivo della nuova antenna a Ponte della Priula

Votato all’unanimità l’ordine del giorno

|

|

Susegana, tutto il consiglio contro l’arrivo della nuova antenna a Ponte della Priula

SUSEGANA - "Tra i primissimi punti all'ordine del giorno dell'ultimo Consiglio Comunale di questa legislatura, svoltosi ieri pomeriggio nella sala consiliare, su mia esplicita richiesta condivisa da tutto il gruppo Insieme per Susegana è stato portato da questa maggioranza un ordine del giorno per esprimere la netta contrarietà alla proposta di ubicazione di un nuovo impianto di telefonia mobile in località Ponte della Priula - dichiara Vincenza Scarpa, sindaco del Comune di Susegana - Do atto che il Consiglio Comunale all'unanimità ha votato favorevolmente detto ordine del giorno, dando mandato a questa Amministrazione di dar seguito agli impegni ivi contenuti".

 

"In data 3 febbraio 2022 veniva depositata al SUAP comunale un'istanza da parte di un operatore della telefonia mobile, già corredata dal parere favorevole dell'Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente del Veneto, per richiedere l'autorizzazione unica ai sensi degli artt. 44 e 49 del Codice delle Comunicazioni all'istallazione di un nuovo impianto di telefonia mobile da localizzarsi in pieno centro abitato di Ponte della Priula, in area di proprietà di R.F.I., nei pressi del parcheggio di via Mandre" si legge in una nota diramata dal primo cittadino. 

 

"Da approfondimenti eseguiti a stretto giro da parte degli Uffici comunali parrebbe infatti che la scelta di detto sito sia stata fatta a fronte di una sorta di Accordo Quadro nazionale in essere tra le Ferrovie dello Stato e i vari gestori di telefonia mobile. Il rammarico provato, appresa questa informazione, è molto semplice da spiegare: in materia di telecomunicazioni, antenne e 5G già di fatto le Amministrazioni comunali nulla possono fare. In questo caso vi è l'aggravante che non avremmo nemmeno nulla potuto dire. E invece ritengo che sia nostro pieno diritto esprimere un giudizio di merito almeno in sede politica, in questo caso nettamente negativo, sulla scelta del posto perchè operata uniteralmente e ante litteram rispetto alla presentazione dell'istanza, e sull'assente riscontro da parte della società di telecomunicazioni interessata rispetto alla nostra proposta di un sito alternativo, proposta fatta al fine di allontanare il più possibile l'antenna in progetto dal nucleo del centro abitato", prosegue il sindaco.

 

Come ha spiegato il comune, "l'Amministrazione comunale infatti aveva formalmente chiesto di valutare tecnicamente la possibilità di collocare l'antenna in area comunale nei pressi del cimitero di Ponte della Priula, sfruttando inizialmente la presenza in dette vicinanze di un impianto temporaneo di altro operatore, per una futura co-ubicazione di più operatori su medesimo palo al fine di scongiurare la proliferazione di antenne".

 

"Ecco perchè – ribadisce Scarpa - con il mandato di tutto il Consiglio Comunale che ieri sera ha votato all'unanimità l'ordine del giorno di Insieme per Susegana per esprimere contrarietà all'ubicazione di una nuova antennza nei pressi del parcheggio della stazione dei treni di via Mandre, andremo a chiedere nuovamente la verifica di un sito alternativo che sia il più possibile esterno al centro abitato di Ponte della Priula. Esercito sempre il principio di precauzione quando si parla di tutela sanitaria ed ambientale del territorio che amministro, e credo nel principio di collaborazione fattiva fra le parti quando parliamo di temi così delicati".

 

"Ciò che auspico – conclude il sindaco - è ricevere, questa volta, un dovuto riscontro da parte della società di telecomunicazioni, alla quale verrà altresì comunicato che nella medesima seduta del Consiglio Comunale, l'Assemblea ha votato all'unanimità l'adesione alla proposta del Consiglio di Bacino "Priula" per la redazione e l'aggiornamento del Piano di Telefonia mobile Comunale, iniziativa congiunta avviata insieme a molti altri comuni dell'ambito territoriale di apparteneza al "Priula" e al Consiglio di Bacino Sinistra Piave".

 

Già nel giugno 2021 l'Amministrazione comunale aveva formalmente aderito alla manifestazione di interesse promossa dal Consiglio di Bacino "Priula", stanziando fin da subito la somma ipotizzata per dar corso fattivamente all'iniziativa. Con l'adesione ratificata ieri sera dal Consiglio Comunale di Susegana verrà formalizzata la convenzione con il Consiglio di Bacino "Priula" che a sua volta, avvalendosi della società Contarina SpA, produrrà nei tempi previsti la bozza del nuovo Piano di Telefonia mobile Comunale di Susegana. Una parte delle somme stanziate verranno finanziate dal contributo economico della Provincia di Treviso e da quello del Consiglio di Bacino "Priula" stesso. OT

 



Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×