05 aprile 2020

Conegliano

Susegana, avevano una vera e propria piantagione di marijuana sul greto del Piave

Due ventenni sorpresi dai militari a confezionare la droga

| Roberto Silvestrin | commenti |

immagine dell'autore

| Roberto Silvestrin | commenti |

Susegana, avevano una vera e propria piantagione di marijuana sul greto del Piave

SUSEGANA - Stavano confezionando 1,2 kg di marijuana, ma i Carabinieri li hanno scoperti “con le mani nel sacco”. Avevano una vera e propria piantagione vicino al greto del Piave, a Colfosco: i militari, in un boschetto poco distante dal fiume, hanno rinvenuto 13 piante di canapa, e li hanno arrestati.

 

Si tratta di due ventenni di Susegana, incensurati. Da qualche giorno i Carabinieri avevano notato movimenti strani nei pressi del fiume, e mercoledì pomeriggio sono entrati in azione. I due erano intenti a confezionare il raccolto: una volta scoperti, i militari hanno approfondito il controllo, riuscendo a trovare – poco lontano - anche la piantagione di marijuana.

 

I giovani erano in possesso anche di tutti gli strumenti per coltivare le piante e per confezionare la droga. Arrestati, i due ventenni sono stati messi ai domiciliari: la convalida dell’arresto è arrivata in mattinata, e l’udienza è prevista per i primi di novembre. In attesa di quella data i due sono stati rimessi in libertà.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×