20 ottobre 2020

Treviso

Supplenti? Ben 2040 già nominati

Il dato arriva dalla dirigente provinciale, Barbara Sardella

| Roberto Grigoletto |

immagine dell'autore

| Roberto Grigoletto |

Supplenti? Ben 2040 già nominati

TREVISO - Duemila e quaranta supplenti: tanti ne ha nominati fino a questo momento l’Ufficio scolastico provinciale di Treviso. Il dato è stato fornito ieri dalla dirigente provinciale, Barbara Sardella, nell’incontro con le organizzazioni sindacali della scuola. Rimane il “buco” del sostegno ancora da coprire: si parla di un fabbisogno di alcune centinaia di posti ancora da assegnare. Il problema è la carenza di insegnanti specializzati (la graduatoria è esaurita). Si dovrà quindi attingere alle graduatorie incrociate per incaricare insegnanti disponibili a svolgere mansioni tanto delicate quanto impegnative.

Ma dovrà trascorrere ancora del tempo anche per completare queste nomine, perché prima di utilizzare quelle incrociate bisognerà contare quante saranno state le rinunce nelle graduatorie delle varie classi di concorso. Già oggi comunque, o al massimo domani è prevista una ulteriore convocazione per i posti di sostegno.

Altro problema, il tempo prolungato: rimangono ancora sedici cattedre vacanti che non sono state assegnate a causa della rinuncia dei docenti destinatari della proposta di assunzione a tempo determinato. Le organizzazioni sindacali (Snals, Cgil, Cils, Uil e Gilda) hanno chiesto di pubblicare l'elenco dei docenti nominati per classe di concorso secondo l’ordine in graduatoria.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Roberto Grigoletto

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×