29 novembre 2020

Nord-Est

Il suo cane finisce in una cavità carsica, cacciatore chiede aiuto al Soccorso Alpino

L'episodio è accaduto vicino a Trieste. Al termine dell'intervento il'elisoccorso è intervenuto anche a Visogliano per una donna caduta da cavallo

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

il cane

TRIESTE - Questa mattina poco dopo le 11 i soccorritori del Soccorso Alpino e Speleologico sono intervenuti in località Bristie (comune di Sgonico, vicino a Trieste) per aiutare un cacciatore che voleva calarsi all'interno della cavità in cui era caduto il suo cane.

Con l'aiuto delle corde un soccorritore alpino e un soccorritore speleologo si sono calati una decina di metri all'interno della cavità e hanno recuperato l'animale (nella foto) riconsegnandolo al padrone.

Gli stessi soccorritori si sono poco dopo immediatamente spostati a Malchina, sopra Visogliano, dove una donna era caduta da cavallo, a supporto dell'elisoccorso.

La donna, una triestina del 1961, ha subito un trauma cranico nella caduta: è stata portata al'ospedale triestino di Cattinara in eliambulanza.


 

 


| modificato il:

Gianandrea Rorato

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×