20 ottobre 2020

Castelfranco

Sulle vetrine di Asolo i pensieri femminili

Frasi di grandi donne e in municipio un tributo alla componente femminile del consiglio comunale

| Maria Elena Tonin |

immagine dell'autore

| Maria Elena Tonin |

vetrine parlanti

ASOLO - "Davvero una bella sorpresa! Sapevamo dell'iniziativa in vista del 25 novembre, ma non pensavamo di trovarci anche noi in vetrina" spiega Laura Zanon, consigliere di maggioranza ad Asolo "un bel gesto da parte del sindaco e dell'assessore, perché dà il messaggio che il rispetto per le donne parte anche da qui."

 

Non capita spesso di trovarsi in vetrina e disegnate sulle porte di un palazzo settecentesco "sotto gli occhi di tutti": l'iniziativa fa parte del progetto promosso dall'assessore alle politiche sociali, Andrea Canil, che ha "abbellito" le vetrine del centro storico con i visi e i pensieri di donne "significative", che vanno da Eleonora Duse ad Alda Merini, da Freya Stark a Frida Kahlo, da CaterinaCornaro a Marie Curie, da Margherita Hack a Greta Thunberg, solo per citarne alcune.

 

"Il progetto è ampio" sottolinea l'assessore Canil "vogliamo promuovere il rispetto della donna, che passa anche attraverso il pensiero e ciò che lascia alla società e sottolineare con forza, l'importanza della "libertà di essere" che per le donne diventa anche un fatto di vivere in sicurezza, oltre che una questione di parità di genere." L'inziativa di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne riprende forza con l'occasione del Festival del Viaggiatore, una delle principali manifestazioni che animano Asolo, dopo la pausa forzata a causa del Covid che ha limitato anche gli orari del Centro antiviolenza.

I disegni sono dell'illustratrice asolana Elisa Zago e dell'artista e illustratore di Mestre, Andrea Zucaro e riportano il numero del Centro Antiviolenza. Sono 22 gli esercizi commerciali che hanno aderito all'iniziativa realizzata con Una Casa per l'uomo, a sostegno di Casa Rifugio Asolo e Casa Alma. "Non nascondo che speriamo di intercettare in un modo insolito anche le stesse donne in difficoltà" conclude Canil "Per le donne: non esitate a chiedere aiuto. Per tutti: queste sono vetrine che parlano e ci fanno riflettere."

 

 

 


| modificato il:

foto dell'autore

Maria Elena Tonin

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×