28/11/2021pioggia e schiarite

29/11/2021sereno

30/11/2021velature lievi

28 novembre 2021

Italia

Suicidio sfiorato nei bagni della scuola: salvata una bambina di 9 anni

L'episodio è accaduto in Puglia: indaga la Procura locale, c'è la pista dell'emulazione

|

|

suicidio sfiorato

LECCE - Lunedì scorso la tragedia di una bambina di 9 amnni che per gioco si era strangolata.

Un coetanea, con una corda ed una sedia nel bagno della sua scuola, ha probabilmente tentato di emularla.

Se si tratta di una hanging challange, una di quelle sfide, la sfida della sospensione nel vuoto, ricorrenti nei social frequentati, lo stabilirà l'inchiesta avviata dalla Procura per i minorenni di Lecce.

L’allarme era giunto dalla scuola elementare di un paese a cavallo tra le provincie di Lecce e Brindisi.

La piccola aveva chiesto alla maestra di andare in bagno. È lì che alcune compagne, sentendo strani rumori si sono insospettite e sono corse a chiamare i bidelli e le maestre.

La piccola stava per togliersi la vita con una corda attorno al collo, con le stesse modalità, dunque, con cui si è tolta la via Antonella, la bimba di Palermo morta per una sfida suun noto social. È stata salvata appena in tempo.
 

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×