30 marzo 2020

Vittorio Veneto

Studenti del Munari in Senato, per la Giornata delle eccellenze

Il liceo artistico vittoriese si impone nei concorsi internazionali

| Stefania Rotella | commenti |

| Stefania Rotella | commenti |

Studenti del Munari in Senato, per la Giornata delle eccellenze

VITTORIO VENETO - Il 15 e 16 ottobre saranno a Roma al Senato della Repubblica, per la premiazione in occasione della Giornata delle Eccellenze. Sono gli studenti del Liceo artistico Munari di Vittorio Veneto, che si sono distinti e premiati per alcuni progetti innovativi.

L'istituto ha partecipato alla sesta edizione del concorso organizzato dal MIUR "La creatività nell'istruzione artistica italiana" che intende valorizzare le tradizioni culturali italiane del settore alimentare e promuovere il patrimonio ambientale, in sintonia con gli obiettivi dell’Expo2015 “Nutrire il Pianeta. Energia per la vita". Il Liceo Artistico "Bruno Munari" ha partecipato al Concorso nazionale "NEW ITALIAN FOOD" con le sezioni di Disegno Industriale, Audiovisivo/Multimediale e Grafica, ed è stato ammesso alla ultima fase del concorso con 14 progetti finalisti di cui: 11 progetti corredati da modelli/prototipi di nuovi concept di design per l'industria per settori come produzione e packaging, presentazione e comunicazione del prodotto, spazi, utensili e componenti di arredo per il consumo del cibo, innovazione della filiera agroalimentare, 3 progetti tematici sul cibo, la cultura e l'educazione alimentare, l'alimentazione e gli stili di vita, corredati dalla produzione di filmati audiovisivi.

 

Si sono distinti con una caraffa di design e in un calendario gastronomico. Il gruppo dei ragazzi finalisti ha potuto fruire di un viaggio premio a Venezia dal 24 al 27 settembre, dove ha potuto visitare la 56^Esposizione Internazionale d'Arte. I lavori sono stati esposti il 25 settembre 2015 all'inaugurazione della Mostra presso le Tese dei Soppalchi dell’Arsenale di Venezia. Alla Sala delle Colonne di Cà Giustinian, al termine del convegno "New Italian Food" è avvenuta la premiazione.

Il Liceo Artistico "Bruno Munari" ha vinto il secondo premio ex-aequo per entrambe le categorie a concorso con i seguenti lavori: "Peer Three", della studentessa: Ylenia Barzan, con una caraffa di design. “E' una innovativa caraffa con tre impugnature, adatta a ristorazioni comunitarie, con la prerogativa di poter essere usata in tutte le direzioni; il modello è stato ideato e renderizzato in 3D con programmi di modellazione grafica, poi reso prototipo nei laboratori di Design dell'istituto”

"Omaggio alle Valerie",degli studenti Pietro Apuzzo, Annalisa Nicodemus, Naomi Da Ros, Mattia Ker, Stefano Sarel, Simone Benetti, Alosha Bianchin, Marika Da Frè, Linda Andrea De Duca, Elisabetta Luisotto, Elisa Moretti, Giacomo Noal, Erika Pizzol, Sara Stefan, Beatrice Tomasella, Giorgia Zen.

 

“E' un calendario gastronomico che promuove ricette dolciarie tradizionali, con inserita una composizione di diverse specialità cioccolatiere che rappresentano ogni regione italiana. E' stato modellato nei laboratori di discipline plastiche ed elaborato digitalmente dagli studenti della sezione di grafica”. I docenti coinvolti sono i tutors: Cesare Bragagnolo, Federico Bernardi, Felice Pin, Ivan Dal Vecchio, Fortunata Gallo, Andrea Weissmuller, Donata Barbieri, Rodolfo Gatto, Marcello Cremonese. Gli studenti dei progetti vincitori hanno partecipato ad un viaggio premio a Milano in occasione del quale hanno visitato EXPO2015.

 



Stefania Rotella

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×