12 maggio 2021

Nord-Est

Studente bendata durante interrogazione in dad, accertamenti

Direttrice Ufficio scolastico, 'comportamento discutibile'

|

|

didattica a distanza

VERONA - L'Ufficio scolastico regionale del Veneto ha avviato accertamenti nel liceo di Verona dove un'allieva di 15 anni sarebbe stata indotta da una professoressa a bendarsi con una sciarpa mentre era collegata a distanza, per evitare che potesse copiare durante una interrogazione.

La vicenda - di cui riferiscono 'Il Corriere del Veneto' e 'Repubblica' - era stata denunciata dalla Rete degli studenti per il Veneto.

Individuato l'istituto, la direttrice scolastica Carmela Palumbo ha contattato il dirigente che ha sentito i ragazzi e i docenti, per ricostruire l'accaduto ed eventualmente prendere provvedimenti.

"In questo momento - ha detto Palumbo all'ANSA - non possiamo esprimere giudizi su un episodio che pare un eccesso di zelo che ha portato a un comportamento discutibile, scaturito dalla difficoltà a gestire in dad la situazione delle verifiche", ha concluso.

 

OT

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×