15 giugno 2021

Nord-Est

Stop del Prefetto di Verona all'intitolazione di una via ad Almirante

"Proposta che può essere suscettibile di ingenerare tensioni a livello locale e provinciale"

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

la Prefettura di Verona

VERONA - Il prefetto di Verona, Donato Cafagna, ha bocciato la proposta del Comune di Zevio di intitolare una via a Giorgio Almirante.

Cafagna spiega di avere interessato la Deputazione di Storia Patria di Venezia, che si è espressa negativamente, e di aver invitato il Comune di Zevio, guidato dal sindaco leghista Diego Ruzza, "a voler rivalutare l'intitolazione proposta che può essere suscettibile di ingenerare tensioni a livello locale e provinciale, con riflessi anche sull'ordine pubblico".

Per il Prefetto, come riportano i giornali locali, dall'intitolazione potrebbero derivare "ricadute negative sulla coesione civile e sociale, con potenziali rischi di turbative per l'ordine pubblico".

Anche il Comune di Verona, nel novembre 2019, aveva deliberato di intitolare una via all'ex segretario del Movimento Sociale Italiano.

La Commissione comunale per la Toponomastica cittadina aveva approvato la proposta con 4 voti favorevoli e 2 contrari, per poi passare la pratica per l'approvazione del Prefetto che sulla questione si deve ancora esprimere.

In provincia di Verona risultano peraltro già due vie intitolate a Giorgio Almirante, a Pescantina e Vigasio.

 



Gianandrea Rorato

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×