13 luglio 2020

Castelfranco

Stop ai tributi ad Asolo, avviato il sostegno psicologico ai cittadini in difficoltà

Il Comune di Asolo si mobilita per aiutare la cittadinanza in difficoltà per la pandemia

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

Municipio di Asolo

ASOLO – Agevolazioni tributarie da parte del Comune ma anche un nuovo servizio di sostegno psicologico a chi vive con difficoltà questo delicato momento segnato anche dalle ristrettezze economiche causate dalla pandemia. In particolare, la giunta di asolo ha deliberato: “Il differimento al 30 giugno 2020 delle scadenze di versamento dell’imposta di pubblicità (ICP) e del canone di occupazione spazi ed aree pubbliche (COSAP), scadenti dall’8 marzo al 31 maggio 2020. Sono stati sospesi anche i pagamenti di tutte le rateizzazioni in corso derivanti da accertamenti, ingiunzioni, avvisi di pagamento, scadenti dall’8 marzo al 30 giugno, sulle entrate tributarie (ICI, IMU, TASI, ICP) e sul COSAP. Sospesi pure i termini dei versamenti, scadenti sempre nel periodo dall’8 marzo al 31 maggio, derivanti da cartelle di pagamento emesse dagli agenti della riscossione, nonché da ingiunzioni fiscali emesse dai Comuni”.

Ma le iniziativa a sostegno della comunità asolana sono anche in ordine ad altri aspetti come il sostegno psicologico con incontri informativi online rivolti a neomamme e mamme in attesa e uno “Spazio Ascolto per Adulti”, per dare sostegno psicologico ai cittadini in difficoltà. “L’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Asolo, accanto alle azioni rivolte ai cittadini maggiormente in difficoltà come la consegna dei buoni spesa, propone anche degli utili servizi per la cittadinanza usufruibili online o per contatto telefonico. Un’iniziativa, intitolata “CresciAMO insieme a piccoli passi” è in particolare rivolta alle mamme in attesa e alle neomamme con bambini da 0 a 18 mesi. Si tratta di un ciclo di incontri online (a iscrizione gratuita e obbligatoria alla mail biblio@asolo.it) che con la formula della videoconferenza forniscono utili informazioni e dimostrazioni. A partire dal 14 aprile e fino all’8 maggio, ogni martedì e venerdì dalle 10 alle 10.40, saranno proposti gli incontri di “Parco Fit online”: 7 appuntamenti di ginnastica dedicati alle mamme insieme ai loro bambini durante il periodo postparto, a cura di Alessandra Biasi”.

Altri due incontri online consentiranno alle neo o future mamme di dialogare con le esperte: mercoledì 15 aprile dalle 15 alle 15.40 con la pediatra di famiglia dott.ssa Roberta Di Martino e mercoledì 22 aprile con la psicopedagogista della Cooperativa “Il Girotondo” dott.ssa Paola Alberti. Inoltre, i Servizi Sociali e l’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune, grazie alla collaborazione di due professionisti, mettono a disposizione anche lo “Spazio Ascolto per Adulti”, un servizio gratuito per aiutare i cittadini ad affrontare questo momento difficile. “Il dott. Mirco Feltracco, psicologo sociale, offre un servizio di sostegno psicologico per tutte le persone che ritengono di avere bisogno di aiuto per sé stesse e per i loro cari e in particolare per tutti coloro che agiscono in prima linea nell’attuale emergenza sanitaria (su appuntamento via Skype, WhatsApp, telefono e altre piattaforme; 334 9050026; email feltracco.mirco@gmail.com). La dott.ssa Ana Maria Schaffer, psicologa clinica, offre invece un servizio di sostegno psicologico dedicato ai famigliari dei malati di Alzheimer che in questo momento di particolare fragilità si trovano a dover gestire in solitudine le quotidiane problematiche della gestione dei loro cari (su appuntamento telefonico o WhatsApp; tel. 366 1092618; email anaschaffer@hotmail.com). Il servizio “Spazio Ascolto per Adulti” sarà presentato online martedì 14 aprile alle ore 18 via Google Meet attraverso il link che sarà condiviso sulla pagina Facebook dei Servizi Sociali”.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×