23 ottobre 2021

Conegliano

STOP AGLI SCAVI SOTTO VILLA MARESIO

Il Comune blocca i lavori dopo la frana di una porzione di collina

| Elisa Giraud |

| Elisa Giraud |

CONEGLIANO – Il Comune, con un’ordinanza, ha sospeso i lavori della ditta A.D.L. di Valdobbiadene sulla collina di Ogliano, nei terreni sotto la settecentesca Villa Maresio che avevano ceduto alla forza delle ruspe.

Nei giorni scorsi c’è stato il sopralluogo da parte degli agenti della Polizia Locale che hanno bloccato i lavori di escavazione finalizzati all’ampliamento del vigneto e denunciato il fatto all’autorità giudiziaria.

Villa Maresio in una foto di Francesco Galifi

«Confidiamo che all’ordinanza di sospensione dei lavori seguano ulteriori provvedimenti che pongano in sicurezza la zona interessata e che la denuncia all’autorità giudiziaria sia opportunamente coltivata – afferma Francesco Scarpis, presidente della sezione coneglianese di Italia Nostra che aveva presentato in merito un esposto alla Soprintendenza - Auspichiamo che anche per le numerose altre segnalazioni effettuate da Italia Nostra vengano tempestivamente prese le opportune misure di salvaguardia affinché le nostre colline non debbano subire ulteriori, irrimediabili sfregi».

 


| modificato il:

Elisa Giraud

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×