07/12/2021sereno

08/12/2021rovesci di pioggia

09/12/2021pioggia debole

07 dicembre 2021

Castelfranco

Stasera concerto de I Solisti Veneti all'arena del Teatro

Il concerto, inserito nella rassegna Venezia 1600, sarà un excursus musicale sui più autorevoli compositori veneziani.

| Leonardo Sernagiotto |

immagine dell'autore

| Leonardo Sernagiotto |

I Solisti Veneti, direttore Giuliano Carella

CASTELFRANCO - La Musica con la M maiuscola torna a risuonare dentro le mura di Castelfranco. A dieci giorni dal concerto del Conservatorio Steffani che ha inaugurato la rassegna “Notti magiche plus”, questa sera saranno “I Solisti Veneti” ad allietare udito e mente con brani di musica classica composti tra calli e campielli.

Il concerto di stasera sarà infatti un excursus musicale sui più autorevoli compositori veneziani, dal Barocco ad oggi, da Tomaso Albinoni e Alessandro Marcello a Baldassare Galuppi, da Antonio Vivaldi a Pino Donaggio. L’esibizione de “I Solisti Veneti”, diretti da Giuliano Carella che ha raccolto l’eredità di Claudio Scimone, scomparso nel 2018, rientra dunque a pieno titolo nella Rassegna “Venezia la Dominante” ed è accreditata Venezia 1600, il cartellone di eventi volti a celebrare la nascita della Regina dell’Adriatico.

Come consuetudine, sul palco si alterneranno virtuosi dei diversi strumenti, in base al brano eseguito. Protagonista dei concerti di Albinoni e Marcello sarà l’oboista di fama mondiale Paolo Grazia, Primo oboe de “I Solisti Veneti” e del Teatro Comunale di Bologna. Si cimenterà nel Concerto “Grosso Mogul” di Vivaldi il virtuoso Lucio Degani, Violino principale dell’Orchestra. Il solista del Presto dal Concerto per viola e archi di Donaggio sarà invece il veneziano Giancarlo Di Vacri, Prima viola de “I Solisti Veneti”.

Di seguito il programma completo:

Galuppi: Sonata a quattro in re maggiore per archi e basso continuo

Vivaldi: Dall’Opera Terza “L’Estro Armonico”, Concerto n. 10 in si minore per quattro violini, violoncello e archi

Albinoni (nel 350esimo anniversario della nascita): Concerto in re minore op. 9 n. 2 per oboe e archi

Donaggio: Dal Concerto per viola e archi – III Movimento Presto (dedicato a “I Solisti Veneti” in memoria di Claudio Scimone)

Marcello: Concerto in do minore per oboe, archi e basso continuo

Vivaldi: Concerto in re maggiore RV 208 “Grosso Mogul” per violino, archi e basso continuo

Appuntamento dunque per le 21.15 presso l’arena del Teatro Accademico. Prezzo dei biglietti: intero 15 euro, ridotto 10 euro.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Leonardo Sernagiotto

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×