06/12/2021pioggia e schiarite

07/12/2021velature lievi

08/12/2021pioggia debole

06 dicembre 2021

Castelfranco

Stanziati 12mila euro per 6 borse di studio "Antonia e Danilo Cargnello" per studenti meritevoli dei Conservatori

Rispondendo alle ultime volontà dello stimato psichiatra di Castelfranco, l'Amministrazione indirà a breve un nuovo bando destinato a giovani musicisti.

| Leonardo Sernagiotto |

immagine dell'autore

| Leonardo Sernagiotto |

Stanziati 12mila euro per 6 borse di studio

CASTELFRANCO - L’assessorato alla Cultura di Castelfranco, in collaborazione con il Conservatorio Steffani, sta predisponendo il nuovo bando della borsa di studio “Antonia e Danilo Cargnello”, destinata a sei studenti meritevoli che riceveranno ciascuno 2mila euro.

Era il 1998 quando ci lasciava il professor Danilo Cargnello, eminente psichiatra originario di Castelfranco. Nato nella città del Giorgione esattamente 110 anni fa (nel 1911), laureato in medicina nel 1935 e nel tempo affermato teorico dell’antropologia fenomenologica, il prof. Cargnello aveva lasciato in eredità al Comune di Castelfranco una trentina di opere fra dipinti, incisioni e suppellettili, oltre che una somma di 500 milioni di lire. Tale importo doveva essere finalizzato all’istituzione di una borsa di studio annuale rivolta a studenti iscritti a uno dei sette conservatori del Veneto e che fossero stati nativi di Castelfranco Veneto o del suo mandamento (Castello di Godego, Loria, Resana, Riese Pio X, Vedelago). La borsa di studio doveva infine essere intitolata anche alla sorella di Danilo, Antonia, grande amante di musica.

Dopo un lungo periodo in cui non è stato istituito alcun bando, con la conseguente mancata assegnazione di alcuna borsa, ora la Giunta comunale ha stabilito di indire una nuova edizione della borsa di studio “Antonia e Danilo Cargnello” per un ammontare di 12 mila euro complessivi, derivanti dagli interessi maturati dall’investimento operato con la somma acquisita dal lascito.

Commenta il sindaco, Stefano Marcon: «Il nuovo bando per le borse di studio rivolto agli studenti del Conservatorio, conferma ancora una volta il sodalizio tra l’amministrazione comunale e lo Steffani, vera fucina di talenti in ambito musicale. Le occasioni di collaborazione sono numerose ma questa assume anche un’accezione originale, perché non solo premia i più meritevoli, ma celebra e ricorda una delle figure, in ambito psichiatrico, quella di Cargnello, che hanno esportato con successo il nome di Castelfranco».

Aggiunge l’assessore alla cultura, Roberta Garbuio: «La scelta di stanziare 12mila euro è in linea con la storicità delle precedenti edizioni. Prossimamente definiremo i dettali del bando che saranno comunicati a breve. Qualora il monte premi 2021 non venga completamente assegnato – come già accaduto in passato – le eventuali somme non assegnate come borsa di studio potranno essere destinate al servizio di una iniziativa di alto livello culturale nell’ambito della musica, indetta o patrocinata dal Comune di Castelfranco Veneto e intitolata ad Antonia e Danilo Cargnello e in particolare per dare seguito all’iniziativa Artis Thesauri rivolta a valorizzare il grande patrimonio artistico custodito nelle chiese della nostra città».

 


| modificato il:

foto dell'autore

Leonardo Sernagiotto

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×