14 giugno 2021

Treviso

Spaccio, denunciati altri tre richiedenti asilo

Fermati dai carabinieri mentre cedevano hashish a dei ragazzi

|

|

Spaccio, denunciati altri tre richiedenti asilo

TREVISO – Ancora dei richiedenti asilo denunciati per spaccio a Treviso. Si tratta di tre stranieri di età compresa tra i 20 ed i 23 anni identificati dai carabinieri di Treviso nell’ambito di controlli in Riviera Santa Margherita e nelle vie adiacenti, particolarmente frequentate da ragazzi soprattutto nelle calde sere d’estate.

I tre sono tutti originari del Gambia e domiciliati all’ex caserma Serena, in attesa di riconoscimento dello status di rifugiato.

Gli stranieri, tutti incensurati, sono stati sorpresi dai carabinieri mentre cedevano piccole quantità di hashish (si parla di qualche grammo) a giovani coetanei trevigiani che lo  acquistavano per uso personale.

 

Lo stupefacente era stato anche nascosto dai richiedenti asilo negli indumenti intimi con lo scopo di eludere la vigilanza ed il controllo dei militari, cosa che però non è servita ad evitare la denuncia.

Nei confronti dei tre giovani stranieri è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti, mentre per gli acquirenti è scattata la segnalazione alla Prefettura in quanto assuntori.

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×