27/06/2022sereno

28/06/2022possibili temporali

29/06/2022nubi sparse e temporali

27 giugno 2022

Nord-Est

Spacciava nella sua macelleria

Il proprietario ha cercato di nascondere 15 confezioni da un grammo ciascuna di cocaina dietro un frigorifero

|

|

Spacciava nella sua macelleria

UDINE - In carcere il proprietario di una macelleria in centro a Udine. L’uomo, 30 anni, approfittando del viavai di persone nella zona della stazione, spacciava direttamente nel suo negozio. È stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Udine in flagranza di reato.

È accaduto venerdì scorso, quando i militari sono entrati nella macelleria per una perquisizione. Qui è stato individuato un afghano con addosso 1,6 grammi di cocaina. Intanto, il proprietario ha cercato di nascondere 15 confezioni da un grammo ciascuna di cocaina dietro un frigorifero. Un’altra confezione era stata occultata nella manica del suo giubbotto. Infine, nei locali interrati adibiti a magazzino è stato trovato un bilancino di precisione.
Il 30enne, che ha precedenti specifici, si è difeso dicendo che lo stupefacente era per uso personale e che il bilancino era stato abbandonato da un ex dipendente. Oltre a ciò, il macellaio è accusato di aver venduto a fine febbraio 1,6 grammi di cocaina a due stranieri. È in carcere.

 



Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×