20 aprile 2021

Montebelluna

Sottopasso della stazione al buio: tornano i vandali

Con l’oscurità la telecamere sono inutili e quindi i writer sono tronati a colpire

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

Sottopasso della stazione al buio: tornano i vandali

FOTO - immagine di repertorio del sottopasso vandalizzato

 

MONTEBELLUNA – A cosa servono le telecamere se è buio pesto? Una domanda che si stanno facendo da una settimana i fruitori abituali del sottopasso della stazione a Montebelluna. Il passaggio obbligato per accedere ai binari ma anche per raggiungere uno dei parcheggi a servizio dei viaggiatori da giorni è al buio.

 

Basterebbe sostituire le lampade o verificare che non ci sia un guasto ma ad oggi nessuno è intervenuto. Il sottopasso, inoltre, a fronte dai tanti atti vandalici del passato è dotato di telecamere perciò viene da chiedersi se le immagini siano monitorate: possibile che in una settimana nessuno si sia accorto che il sottopasso è completamente al buio?

 

Quesiti che per ora non hanno risposte viceversa è certo che con il favore delle tenebre chi intende pompiere atti d’inciviltà si sente al sicuro, riprova ne è il fatto che da quando non c’è l’illuminazione sono tornate a comparire le scritte sui muri.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa
Direttrice responsabile

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

immagine della news

31/12/2020

Buon 2021: gli auguri dai sindaci della Marca

Gli auguri da: Treviso, Castelfranco, Vittorio Veneto, Montebelluna, Conegliano, Mogliano, Asolo, Pieve di Soligo, Oderzo, Motta di Livenza, Pieve del Grappa, Valdobbiadene e Ponte di Piave

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×