29/02/2024pioggia debole

01/03/2024pioggia

02/03/2024pioviggine

29 febbraio 2024

Mogliano

"Sostenibilità e riutilizzo", la campagna social di Clipper che ha coinvolto anche una influencer trevigiana

La campagna per incentivare gli utenti all’uso di prodotti riutilizzabili, a partire dagli accendini, per ridurre lo spreco di plastica monouso

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

Silvia Buratto

L'influencer Silvia Buratto

CARBONERA - L’influencer trevigiana Silvia Buratto, il videomaker Daniele Bagolin, la vulcanica TikToker Eleonora Fincati, l’irriverente Youtuber Frank Gramuglia la e la celebre community “Legolize” insieme per la campagna “Reusable” lanciata da Clipper sui social per promuovere l’uso di prodotti riutilizzabili per ridurre lo spreco di plastica monouso. A partire proprio dagli accendini.

Un’iniziativa fortemente voluta dal brand, che ha nel trevigiano il suo quartier generale italiano e che ha puntato tutto sulla comunicazione d’impatto per incentivare gli utenti ad adottare abitudini ecosostenibili fin dai piccoli gesti della vita quotidiana, a cominciare appunto dall’utilizzo consapevole di accendini ricaricabili. Ogni anno nel mondo vengono venduti 1.000.000.000 di accendini, inevitabilmente destinati a essere gettati via dopo l’uso. Uno spreco di plastica esiguo all’apparenza (circa 10 gr per singola unità), ma enorme se calcolato sul medio-lungo termine, considerando che un accendino impiega generalmente tra i 100 e i 1000 anni per degradarsi. Da qui l’idea di “smuovere le coscienze” invitando quanti più utenti possibili a scegliere prodotti riutilizzabili e dunque in grado di ridurre sensibilmente la dispersione di plastica monouso nell’ambiente.

La campagna, veicolata su Instagram, Tik Tok e Facebook ha chiamato in causa numerosi attori in un dibattito a distanza a colpi di post e stories: protagonisti gli influencer del momento come @sillysissi, al secolo Silvia Buratto, la frizzante ventinovenne di origine trevigiana, la vulcanica Eleonora Fincati, meglio nota come @elefincati, classe 2002, tiktoker da 180mila follower, famosa per i siparietti in cui racconta con tanto di “incursioni materne” la sua quotidianità di studentessa. Lo spot promozionale che ha fatto da filo conduttore al percorso reca invece la firma del videomaker Daniele Bagolin, veneziano di nascita e milanese di adozione, noto per la collaborazione con Fedez in tutti i video dell’ultimo album dell’artista.

La campagna, che all’inizio di giugno è sbarcata anche al Nameless Festival di Annone con uno stand dedicato, si è rivolta principalmente a un target giovane (18-30 anni) e ha raggiunto più di 500.000 utenti in tutta Italia. “I riscontri che abbiamo ottenuto con questa campagna sono estremamente positivi e incoraggianti – conclude Marco Fabbrini, amministratore delegato di Itagency, distributore ufficiale di Clipper per l’Italia con sede a Vascon di Carbonera – Abbiamo voluto lanciare una scommessa: affrontare tematiche legate alla sostenibilità non è sempre così semplice e farlo parlando di accendini lo è ancora meno, perché potrebbe sembrare una contraddizione in termini dal momento che le due cose in apparenza viaggiano su binari paralleli. Eppure siamo riusciti a dimostrare il contrario, a far capire che anche un accendino può essere “amico dell’ambiente” e a raggiungere e sensibilizzare un numero significativo di utenti che hanno risposto con favore al nostro appello. Una goccia nel mare? Forse, ma è così che alla lunga si formano gli oceani”.

 



foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×