21 gennaio 2021

Castelfranco

Soffocato da merendina, finisce in coma e muore

Sandro Gazzola, 52 anni, era operatore sociosanitario all’ospedale di Montebelluna

|

|

Soffocato da merendina, finisce in coma e muore

ALTIVOLE – È morto dopo nove giorni di coma Sandro Gazzola, 52enne di Altivole. Secondo quanto riporta la Tribuna di Treviso, l’uomo, operatore sociosanitario all’ospedale di Montebelluna, sarebbe deceduto dopo essere rimasto soffocato mentre mangiava una merendina durante un pausa al lavoro.

I fatti si sarebbero verificati la mattina del 12 febbraio scorso. Gazzola sarebbe stato trovato privo di sensi davanti al distributore automatico, da solo.

 

Non si sa di preciso quanto posso essere rimasto privo di ossigeno, rimane il fatto che non si è più ripreso.

È finito in coma nel reparto di rianimazione e domenica pomeriggio è deceduto. I funerali saranno oggi, martedì, alle 15, nella chiesa di Altivole.

 

(Nella foto - da giannidesti.com - la chiesa di Altivole)

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Castelfranco
Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×