26/05/2024sereno

27/05/2024poco nuvoloso

28/05/2024pioggia debole

26 maggio 2024

Montebelluna

Social Day 2024: 120 studenti “al lavoro” per beneficenza

Coinvolti i ragazzi degli istituti: “Veronese” di Montebelluna, “Verdi” di Valdobbiadene, “Galileo Galilei” di Castelfranco ed "Einaudi Scarpa" di Montebelluna

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

Social Day 2024

CASTELFRANCO / MONTEBELLUNA / VALDOBBIADENE - Centoventi studenti hanno abbandonato le aule ieri, venerdì 19 aprile, per partecipare al Social Day, un'iniziativa che li ha visti attivi nel territorio trevigiano per sostenere progetti di cooperazione nazionale e internazionale. Organizzata dalla Cooperativa Kirikù di Montebelluna, questa giornata ha coinvolto i giovani di diverse scuole della provincia di Treviso: il “Veronese” di Montebelluna, il “Verdi” di Valdobbiadene, il “Galileo Galilei” di Castelfranco ed "Einaudi Scarpa" di Montebelluna. Durante il Social Day, anziché seguire le lezioni tradizionali, gli studenti hanno lavorato in varie attività concordate con la Cooperativa Kirikù. Molti si sono dedicati a lavori presso esercizi commerciali, bar, aziende o anche compiti domestici come il riordino di garage o il taglio del prato. Alla fine della giornata, i proventi guadagnati sono stati devoluti a progetti solidali scelti precedentemente dai partecipanti.

L'anno scorso, con la partecipazione di 100 giovani, sono stati raccolti 2.660 euro. Quest'anno, con il coinvolgimento di un numero maggiore di studenti, ci si aspetta un risultato ancora più significativo. Tra i progetti finanziati troviamo la costruzione di un dormitorio in Tanzania per favorire l'istruzione dei bambini e il supporto ai giovani indios della Foresta Amazzonica per i loro percorsi universitari. Questa iniziativa è stata resa possibile grazie alla collaborazione degli istituti scolastici coinvolti, che hanno garantito la presenza degli studenti in classe e coperto le attività con l'assicurazione scolastica. Il Social Day non è solo un evento locale ma fa parte di un movimento internazionale nato in Germania nel 1992 e approdato in Italia nel 2006. Attualmente, coinvolge diverse regioni italiane e ha raccolto 24mila euro di donazioni nel 2023.

Secondo il presidente della Cooperativa Kirikù, Mauro Gazzola, il Social Day rappresenta un modo innovativo di coinvolgere i giovani nella solidarietà e nella tutela del territorio. Gli studenti coinvolti nel progetto sottolineano come questa esperienza li abbia resi consapevoli dei propri privilegi e li abbia insegnati valori difficili da apprendere solo a scuola. Il Social Day si rivela quindi un'opportunità preziosa per i giovani di impegnarsi attivamente nella comunità e di sperimentare la soddisfazione derivante dall'aiutare gli altri e promuovere cause di cui credono.


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 


| modificato il:

foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×