26/05/2024sereno

27/05/2024poco nuvoloso

28/05/2024pioggia debole

26 maggio 2024

Conegliano

Smarriscono le carte di credito, si ritrovano conti svuotati da shopping e prelievi: due denunciati

Smascherati dai carabinieri un 37enne e un 28enne accusati di indebito utilizzo di carte di credito

|

|

carabinieri

CONEGLIANO/RIESE PIO X - Perdono la carta di credito e si ritrovano il conto quasi vuoto da chi l’ha trovata e utilizzata più volte. E successo ad un 46enne di Conegliano che lo scorso marzo aveva perso la carta di credito in un distributore di benzina.

I carabinieri dopo aver raccolto la denuncia hanno fermato un 37enne di origini senegalesi che aveva effettuato alcuni pagamenti fraudolenti, per l’importo di un centinaio di euro circa, in vari esercizi commerciali del vittoriese. Determinanti per le indagini le immagini riprese dai sistemi di videosorveglianza del distributore e, in particolare, il riconoscimento dell’autovettura in uso allo straniero.

A Riese Pio X un 28enne rumeno, con la carta di credito smarrita lo scorso febbraio da un 29enne della zona, avrebbe effettuato mediante la stessa alcuni prelievi presso istituti di credito del vicentino nonché un bonifico su proprio conto, per l’importo complessivo di 2.250 euro. Le posizioni dei due “manolesta” sono ora al vaglio dell’Autorità Giudiziaria.

 



Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×