24 febbraio 2021

Vittorio Veneto

Sistemazione di via Oberdan rinviata per freddo e problemi tecnici

L’assessore ai lavori pubblici e alla viabilità Bruno Fasan spiega le ragioni del ritardo

| Claudia Borsoi |

immagine dell'autore

| Claudia Borsoi |

Via Oberdan

VITTORIO VENETO - Le temperature gelide che si registrano già da un po’ di giorni anche in città, dove la colonnina di mercurio è scesa sotto zero non solo di notte, ma anche di giorno, fanno rallentare il ritorno del senso unico in via Oberdan.



«Il consiglio comunale è stato chiaro e la giunta ha recepito le sue indicazioni, ma sul ritorno di via Oberdan a senso unico ci sono solo alcuni problemi tecnici da superare – aggiorna l’assessore ai lavori pubblici e alla viabilità Bruno Fasan -. È vero che basta cambiare la segnaletica, ma per fare un lavoro fatto bene la temperatura, quando si disegnano a terra le strisce, deve essere sopra i 10 gradi. Chiaro che possiamo intervenire anche ora che fa freddo, mal che vada faremo l’intervento due volte. Vediamo dunque come evolveranno le temperature nei prossimi giorni».



E poi c’è un’altra questione. Piave Servizi, che nei mesi scorsi ha rifatto il sistema fognario in via Garibaldi, ha comunicato al comune di voler riasfaltare il tratto di strada interessato dal cantiere tra via Oberdan e via Diaz. «Anche per questo, attendiamo ora aggiornamenti sulle tempistiche dell’asfaltatura perché, per quel paio di giorni di lavori, sarà necessario istituire un doppio senso in via Oberdan – afferma Fasan -. Se il cantiere di Piave Servizi fosse a stretto giro, attenderemo la sua ultimazione prima di reintrodurre il senso unico in via Oberdan»


 


| modificato il:

foto dell'autore

Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×