09/12/2021pioggia debole

10/12/2021nuvoloso

11/12/2021sereno

09 dicembre 2021

Montebelluna

Il sindaco di Volpago bacchetta il Pd e si difende sulla maxi-lottizzazione

Il sindaco Guizzo: “Il primo si è stato dato con il Pd e comunque ora la lottizzazione è stata bocciata: anche la minoranza dovrebbe essere contenta”

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

Il sindaco di Volpago bacchetta il Pd e si difende sulla maxi-lottizzazione

VOLPAGO DEL MONTELLO – Inevitabilmente un progetto che avrebbe potuto stravolgere il paese, quello della maxi-lottizzazione, anche se ora è stato bocciato continua a far discutere ed ora a dire la sua è il primo cittadino di Volpago del Montello, Paolo Guizzo, notoriamente poco incline alle esternazioni ma a fronte di diversi attacchi mossigli da più parti ha deciso di fare alcune considerazioni pubbliche.

“Nel Consiglio Comunale del 30 ottobre scorso è stato concluso l’iter amministrativo relativo alla quinta variante al piano di interventi comprensiva dell’accordo di pianificazione sottoscritto dall’amministrazione Toffoletto con la ditta PLG srl e adottata dal consiglio comunale del 29.5.19 – precisa il sindaco Guizzo -. Il consiglio comunale, chiamato a pronunciarsi definitivamente sul punto, ha deliberato all’unanimità di non approvare l’ambito di variante relativo a tale accordo di pianificazione. La delibera di non approvazione è stata proposta dalla maggioranza e votata all’unanimità”.

“In ordine alle polemiche in merito avanzate dalla Civica si evidenzia che la non approvazione della variante adottata è nelle legittime e discrezionali scelte del consiglio comunale e pertanto il risultato finale dovrebbe soddisfare anche le minoranze. Quanto alla posizione del circolo del PD si rileva che anche esponenti di quel partito facevano parte della giunta Toffoletto che aveva concluso a suo tempo l’accordo ereditato dall’amministrazione Guizzo – quindi il sindaco conclude -. La lista Civica per Volpago con 3 consiglieri su 17 effettivi e il Circolo del PD, nemmeno rappresentato in Consiglio Comunale, sembrano più irritati di aver aderito al voto della maggioranza che soddisfatti per il risultato cui loro stessi ambivano, raggiunto proprio grazie alla giunta Guizzo”.

 

ARTICOLI precedenti:


Volpago fa dietrofront sulla mega lottizzazione: chieste anche le dimissioni del sindaco


"Il sindaco deve dimettersi"

 

 

 

 

 

 


| modificato il:

foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa
Direttrice responsabile

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Montebelluna
Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×