18/01/2022sereno

19/01/2022parz nuvoloso

20/01/2022parz nuvoloso

18 gennaio 2022

Esteri

Simulano un rapporto orale davanti a una chiesa, Tik-Toker condannati a 10 mesi di carcere

E’ accaduto in Russia. I due dietro le sbarre per una foto postata sui social

|

|

Cattedrale di San Basilio

RUSSIA - Hanno simulato un rapporto orale davanti a una chiesa e ora dovranno scontare dieci mesi di carcere. E’ accaduto in Russia. Protagonisti il Tik-Toker Ruslan Murodzhonzoda e la sua ragazza, modella di Instagram,  Anastasia Chistova. I due avevano scattato una foto in cui lei era inginocchiata davanti a lui e sullo sfondo si vedeva la Cattedrale di San Basilio.

 

Poiché lei indossava una giacca della polizia russa, i due erano stati trattenuti in carcere per dieci giorni con l'accusa di aver sfidato le forze dell’ordine, ma ora è arrivata la definitiva sentenza: 10 mesi di carcere per azioni pubbliche che mancano di rispetto alla società. L’eccessiva pena ha suscitato sconcerto e indignazione in Russia, dove la repressione verso ogni fonte di dissenso si fa sempre più aspra.

 

OT

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×