25/02/2024pioggia e schiarite

26/02/2024pioggia debole

27/02/2024rovesci di pioggia

25 febbraio 2024

Mogliano

Silea, raccoglie offerte per realizzare un centro per bambini poveri, ma è tutto falso

La finta operatrice cercava di spillare soldi ai clienti del centro commerciale Emisfero di Silea

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

Emisfero Silea

SILEA - Diceva di appartenere ad una fantomatica associazione benefica che si occupa di assistenza ai disabili che sta realizzando un centro internazionale per bambini poveri. Con queste premesse la finta volontaria chiedeva ai passanti di firmare un modulo e di fare un’offerta libera a favore del centro. E’ successo sabato scorso, 7 ottobre, nei pressi del centro commerciale Emisfero in via Eroi di Podrute a Silea.

La donna, una giovane 25enne di origini rumene, protagonista del raggiro, è stata segnalata da alcuni negozianti che hanno chiesto l’intervento dei carabinieri. I miliardi dell’Arma, fermata la donna, senza fissa dimora, hanno constatato che fosse tutto finto e la raccolta fondi era solo un raggiro per spillare soldi ai passanti. La 25enne è stata così denunciata per accattonaggio molesto e il denaro raccolto, poche decine di euro, è stato sequestrato.

 


Iscriviti alla Newsletter di OggiTreviso. E' Gratis

Ogni mattina le notizie dalla tua città, dalla regione, dall'Italia e dal mondo


 

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Mogliano
Leggi altre notizie di Mogliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×