17 ottobre 2021

Treviso

Sicurezza urbana, a Treviso in arrivo nuovi autovelox

La giunta comunale ha approvato il progetto della polizia locale di Treviso per il potenziamento dei controlli di velocità

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

Sicurezza urbana, a Treviso in arrivo nuovi autovelox

TREVISO - Controllo stradale e sicurezza urbana. La giunta comunale ha approvato il progetto della polizia locale di Treviso per il potenziamento dei controlli di velocità nelle strade del capoluogo già pericolose o dove gli automobilisti spingono troppo sull’acceleratore per incrementare la sicurezza degli utenti deboli della strada, come pedoni e ciclisti.

Entro poche settimane dunque saranno installati nuovi velox fissi per il controllo della velocità. Il primo sarà posizionato in via Pogdora a Sant’Antonino, la strada dove un mese fa fa è stato investito e ucciso da un’auto il 76enne Luciano Paro mentre era in sella alla sua bicicletta.

Gli altri autovelox per la rilevazione elettronica della velocità saranno posizionati a fine estate in via San Pelajo, in via Sant’Antonino e porbabilmente in viale Brigata Marche. E con la zona bianca e l'inizio dell'estate saranno potenziati anche i controlli notturni contro la guida in stato di ebbrezza o sotto l'effetto di stupefacenti con i pattuglioni a controllo delle strade nel fine settimana. Per il progetto sicurezza urbana con l'aumento dell'attività e dei controlli da parte del comando di polzia locale,anche in orario notturno, la giunta ha messo a budget 90 mila euro per pagare i servizi straordinari agli agenti.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×