09/08/2022sereno

10/08/2022poco nuvoloso

11/08/2022poco nuvoloso

09 agosto 2022

Nord-Est

Siccità, Zaia, la situazione in Veneto è drammatica

"Siamo stati i primi a chiedere lo stato d'emergenza"

|

|

Siccità, Zaia, la situazione in Veneto è drammatica

VENEZIA - "La bacchetta magica non ce l'abbiamo, ormai non piove da ormai 120 giorni in maniera importante. Abbiamo il combinato disposto del fatto che alla mancanza di pioggia si aggiunge anche la mancanza di neve e quindi di depositi invernali che ci sarebbero utili: ci vuole sicuramente l'adozione di regole, che sono anche dettate dal buonsenso, per il non spreco delle risorse idriche e questo io l'ho già affrontato come regione".

Lo dice a Rai Radio Uno il Presidente del Veneto Luca Zaia parlando della situazione di carenza d'acqua nella regione. Il Governatore ricorda che il Veneto è stata la prima regione a chiedere il 21 aprile lo stato d'emergenza. "Ci aiuterebbe dal punto di vista formale - sottolinea - a dare una mano a chi sta subendo danni. Penso al mondo dell'agricoltura, che è in non poca difficoltà".

Per Zaia "la situazione è drammatica: io non faccio parte di quelli - puntualizza - che dicono che non ha mai fatto tanto caldo come quest'anno, perché la storia ci dice che il 2003 è stata un'annata simile e anche nel 2017 se non sbaglio". Il nocciolo della questione, sostiene, "è che adesso siamo in difficoltà". Alla domanda se in Veneto siano già in atto razionamenti, Zaia risponde: "razionamenti no però è vero che c'è una cultura diffusa sul non spreco".

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×