26/05/2024sereno

27/05/2024poco nuvoloso

28/05/2024pioggia debole

26 maggio 2024

Treviso

Siccità, è allerta incendi: ecco il decalogo per evitarli

Costa, comandante dei vigili del fuoco di Treviso: “Per evitare roghi è indispensabile l’aiuto concreto di tutti"

| Isabella Loschi |

immagine dell'autore

| Isabella Loschi |

barbecue

TREVISO - La forte siccità e il caldo torrido stanno mettendo a dura prova la nostra Provincia, aumentando enormemente il rischio di incendi, in particolare per quanto riguarda le zone boschive. Spesso i roghi che riguardano i boschi derivano da azioni incoscienti e superficiali dell’uomo. Per questo il nuovo comandante dei vigili del fuoco di Treviso, Giuseppe Costa, ha elencato semplici ma fondamentali regole da tenere bene a mente durante scampagnate e gite fuori porta tra la natura, per evitare il rischio di incendi che possono provocare enormi disastri. “E’indispensabile l’aiuto concreto di tutti per limitare i danni che possono essere causati dalle fiamme”, ha spiegato Costa. Con la terra così arida, ogni minimo gesto è importante”.

Ecco un breve decalogo di comportamento da seguire:

- non accendere mai alcun tipo di fuoco libero nei boschi, in loro vicinanza o in aree con vegetazione secca intorno;

- non bruciare residui vegetali;

- non accendere fuochi per barbecue all’aperto se non nelle apposite aree attrezzate e autorizzate e assicurarsi che tutte le braci siano spente prima di lasciare l’area;

- non gettare mozziconi di sigarette in giro;

- non abbandonare rifiuti nei boschi perché in futuro potrebbero diventare un’esca per gli incendi.

 


| modificato il:

foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×