28/05/2024pioggia e schiarite

29/05/2024parz nuvoloso

30/05/2024pioggia debole e schiarite

28 maggio 2024

Oderzo Motta

Si schianta in moto contro un albero: muore a 19 anni

Edoardo Bernardi aveva corso in bicicletta con la squadra di Motta. Stava tornando da San Pietro di Feletto. La mamma ha accusato un malore

|

|

Si schianta in moto contro un albero: muore a 19 anni

SAN STINO - MOTTA DI LIVENZA - Un giovane di soli 19 anni, Edoardo Bernardi, residente a San Stino, è stato la vittima di un tragico incidente avvenuto nel primo pomeriggio di oggi. Verso le 13:30, mentre viaggiava lungo la SP59, in prossimità della rotatoria che interseca la Strada Provinciale Jesolana, il motociclista ha improvvisamente perso il controllo del veicolo, impattando violentemente contro un albero e finendo nel fossato adiacente.

Stava tornando da San Pietro di Feletto, dove aveva lavorato nel pub "I templari" di San Pietro di Feletto, di proprietà del padre Vanni.

Nonostante la tempestiva chiamata di soccorso e l'intervento del personale sanitario sul posto, il giovane è stato dichiarato deceduto. Inizialmente, era stata valutata l'ipotesi di coinvolgere l'elisoccorso Leone2 dall'ospedale di Padova, ma alla fine non è stato necessario.
La strada è stata chiusa per consentire le attività di rilievo e soccorso, mentre sul posto sono intervenuti anche la polizia locale e i vigili del fuoco.

Risiedeva a San Stino. Studiava all’ultimo anno del liceo di scienze sociali Marco Belli di Portogruaro. Il ragazzo lascia la madre Maria Rosa Celeprin e il padre Vanni, un fratello maggiore e uno più piccolo. La strada provinciale 59 è rimasta chiusa fino alle 17.30.

Una volta avuta la notizia, la madre ha accusato un malore ed è stata ricoverata in ospedale a Portogruaro. Indaga la Procura di Pordenone, la moto è stata sequestrata

Il giovane fino ai 14 anni ha corso con il gruppo ciclistico di Motta GS Mottense. In una nota la società lo ricorda così: «Un ragazzo composto e a modo sempre ben voluto dai compagni di strada. Ha corso con la GS Mottense le categorie giovanissimi ed esordienti lasciando un ricordo indelebile. Tutta la GS si unisce al lutto di tutta la famiglia».  



 

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×