17 ottobre 2021

Treviso

Si rifiuta di indossare la mascherina al supermercato, se la prende con il direttore e poi con gli agenti di Polizia

Trentenne denunciato dagli agenti per minacce, resistenza e violenza a pubblico ufficiale

| Gianandrea Rorato |

| Gianandrea Rorato |

Lidl a Treviso

TREVISO - Si presenta al supermercato ma si rifiuta di indossare la mascherina.

Alle ripetute richieste del direttore lui, 30enne di origine moldava, si è visibilmente innervosito. E ha cominciato a litigare con lo stesso direttore.

Immediata la chiamata alla Polizia accorsa alla Lidl lungo la strada Comunale delle Corti.

Lungi dal calmarsi, il 30enne ha aggredito gli agenti e poi si è gettato a terra. Per questo è stato necessario ricoverarlo al pronto soccorso per le cure del caso.

Nei confronti del 30enne è scattata la denuncia con l’accusa di minacce, resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

 



Gianandrea Rorato

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

immagine della news

21/10/2016

Il Lidl si amplia

Nuova struttura da 1.400 metri quadri al posto dell'attuale parcheggio

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×