27 settembre 2021

Treviso

Si lamenta per la cena, trevigiano preso a pugni dallo chef

Questa la ricostruzione di quanto accaduto in un ristorante di Caorle lo scorso weekend

|

|

Si lamenta per la cena, trevigiano preso a pugni dallo chef

PONZANO VENETO - Preso a pugni in faccia dallo chef dopo essersi lamentato del pesce mangiato a cena.
Vittima un imprenditore trevigiano residente a Ponzano che sabato 31 luglio aveva cenato con la moglie in un noto locale di Caorle, in provincia di Venezia.

Al momento di pagare il conto la moglie dell'imprenditore si sarebbe lamentata con il personale relativamente alla qualità del pesce.
A quel punto sembra che marito e moglie siano stati accerchiati dal personale del ristorante e spintonati verso il parcheggio. All'esterno l’imprenditore sarebbe stato colpito con due pugni in faccia dallo chef.
I clienti nel locale avrebbero provveduto a tranquillizzare gli animi.

L'imprenditore si è fatto medicare in pronto soccorso (prognosi di tre giorni). Ieri, lunedì, ha presentato denuncia ai carabinieri.

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×