16 ottobre 2021

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Si fingono incaricati di ATS per entrare nelle case

Allarme a Segusino e Alano di Piave

| Ingrid Feltrin Jefwa |

immagine dell'autore

| Ingrid Feltrin Jefwa |

Truffatori

SEGUSINO – Una nota ufficiale di ATS, la società di gestione del acqua potabile, mette in guardia i cittadini dopo alcune segnalazioni giunte dagli utenti che risiedono a Segusino e Alano di Piave. Ecco quanto diffuso: “Sono giunte segnalazioni di persone che passano per le case chiedendo di verificare la bolletta dell’acqua per conto di Alto Trevigiano Servizi. I fatti si sarebbero verificati in questi ultimi giorni in particolare ad Alano di Piave, in provincia di Belluno, e a Segusino, in provincia di Treviso.

Desideriamo avvisare gli utenti che Ats non fornisce servizio di verifica bollette presso le abitazioni e non ha incaricato nessuna società di farlo per proprio conto; pertanto, chiediamo loro di diffidare di chi dovesse presentarsi a casa offrendosi di verificare la bolletta dell’acqua. Ricordiamo che i tecnici di Ats sono riconoscibili perché utilizzano un mezzo aziendale, hanno abbigliamento con logo e scritta Ats e possiedono un tesserino aziendale di identificazione”. La cautela è quindi di rigore visti i precedenti di questi giorni.

 



foto dell'autore

Ingrid Feltrin Jefwa
Direttrice responsabile

SEGUIMI SU:

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×