28 ottobre 2020

Oderzo Motta

Si butta dal pedalò a 100 metri dalla riva: residente di Oderzo salvato dai bagnini

I bagnini dopo averlo portato a riva hanno rianimato il ragazzo

|

|

Si butta dal pedalò a 100 metri dalla riva: residente di Oderzo salvato dai bagnini

ODERZO -  Uno straniero di 30 anni, originario della Guinea Bissau, ma residente a Oderzo,è stato salvato dall'annegamento grazie all'intervento dei bagnini di Jesolo Turismo Spa. L'uomo era su un pedalò con una ragazza quando, mentre si trovava a poco più di 100 metri dalla riva, ha deciso di tuffarsi in mare, pur non sapendo nuotare, forse pensando che si toccasse il fondale.

 

La ragazza non si è tuffata, quando lo ha visto in difficoltà, non sapendo neppure lei nuotare. Ha così chiesto aiuto. Sono intervenuti subito i bagnini che si sono tuffati in mare e lo hanno tratto in salvo. Gli sono state attivate subito le pratiche di rianimazione, mentre interveniva l'ambulanza del Suem, e poco dopo il giovane si è ripreso. E' stato trasportato all'ospedale di San Donà di Piave e non sarebbe in pericolo i vita

 


| modificato il:

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×