21 ottobre 2021

Treviso

Si accinge a celebrare un'altra Pasqua in pandemia il vescovo Michele Tomasi

Aperta oggi in Cattedrale la Settimana Santa. Annullate le processioni, presenze ridotte di celebranti e fedeli. Tutte le celebrazioni si potranno seguire sul canale you tube della Diocesi.

| Roberto Grigoletto |

immagine dell'autore

| Roberto Grigoletto |

Si accinge a celebrare un'altra Pasqua in pandemia il vescovo Michele Tomasi

TREVISO - Inizia oggi, con la domenica delle palme, la Settimana santa che con il triduo da giovedì a sabato porterà al giorno in cui la Chiesa celebra la festa della Resurrezione. Una Pasqua che per il secondo anno cadrà in tempo di pandemia. Non sarà il lockdown dello scorso anno ma sempre zona rossa, con le limitazioni previste ma che non impediranno la partecipazione in presenza alle funzioni liturgiche in tutte le parrocchie, nel rispetto delle disposizioni ormai ben note. Celebrerà tutte le funzioni in Cattedrale a Treviso il vescovo Michele Tomasi: questa mattina alle 10.15 la Messa con la benedizione dell’ulivo e la proclamazione del Vangelo della Passione. Annullata invece la consueta processione dal Battistero alla Cattedrale: benedizione del ramoscello di ulivo e lettura del Vangelo avverranno alle porte della Cattedrale. La celebrazione sarà trasmessa in diretta streaming sul canale YouTube della diocesi. Alle ore 17.00 il Vescovo presiederà la celebrazione dei vespri solenni, a cui seguirà un tempo di adorazione eucaristica.

Il triduo pasquale: giovedì santo 1° aprile, alle 9.30 mons. Tomasi presiederà la concelebrazione eucaristica durante la quale consacrerà l’olio chiamato “crisma” e benedirà quello dei catecumeni e degli infermi. Concelebreranno mons. Paolo Magnani, vescovo emerito di Treviso, i vicari foranei e i preti residenti nel Comune di Treviso in rappresentanza di tutti i sacerdoti (diretta streaming sul canale YouTube della Diocesi). Sempre giovedì ma alle 20.00 il Vescovo presiederà la messa “in Coena Domini”. Venerdì Santo 2 aprile, alle 8.00 la celebrazione dell’Ufficio delle letture e delle lodi, alle 15.00 la Via crucis all’interno della Cattedrale, alle 20.00 l’Azione liturgica della Passione, con i parroci e i fedeli delle parrocchie cittadine dentro le mura.

La notte di Pasqua, sabato 3 aprile: alle 20.00 la solenne Veglia pasquale. Domenica di Risurrezione 4 aprile: alle 10.30 il Vescovo presiederà la Celebrazione eucaristica del giorno di Pasqua impartendo la benedizione papale. La celebrazione verrà trasmessa in diretta streaming sul canale YouTube della Diocesi. Nel pomeriggio alle 17.00 il canto dei Vespri solenni.

 



foto dell'autore

Roberto Grigoletto

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×