27/11/2021parz nuvoloso

28/11/2021nubi sparse e rovesci

29/11/2021sereno

27 novembre 2021

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Si è costituita la Comunità Laudato Si' dell'Abbazia di Follina

Il suo impegno prioritario si rivolge alla cura della natura e alla sensibilizzazione dei cittadini sulle tematiche ecologiche.

| Maria Luisa Da Rold |

immagine dell'autore

| Maria Luisa Da Rold |

ecologia

FOLLINA- Venerdì 1° ottobre è stata costituita la Comunità Laudato Si' dell’Abbazia di Follina, alla presenza del gastronomo e attivista Carlo Petrini, fondatore assieme al vescovo di Rieti della Rete Internazionale delle Comunità Laudato Si'. La Comunità nasce come un’associazione libera e spontanea, senza limitazioni di credo, orientamento politico, nazionalità ed estrazione sociale.

 

Il suo impegno prioritario si rivolge alla cura  della natura e alla sensibilizzazione dei cittadini sulle tematiche ecologiche, con la convinzione che sia necessario un cambiamento radicale del nostro stile di vita e un maggiore impegno sociale per riuscire a tutelare la nostra salute, gli ecosistemi e la biodiversità.

 

La Comunità Laudato Si' si impegna quindi ad essere parte di una rivoluzione culturale basata sul modello dell’ecologia integrale, che prevede interazioni fra l’ambiente, la società, le istituzioni e l’economia, e che non concepisce uomo e ambiente come elementi separabili.

 

La Comunità ringrazia inoltre chi ha già iniziato questo percorso prima di lei, in particolare l’Iniziativa dei Cittadini Europei Salviamo Api e Agricoltori, per il bando dei pesticidi di sintesi entro il 2035 e il recupero della biodiversità, e la Marcia Stop Pesticidi e il manifesto “Per la biodiversità” del Comitato Marcia Stop Pesticidi Treviso-Belluno.

 

Riguardo invece alle problematiche specifiche del nostro territorio, la Comunità considera con attenzione le osservazioni della Lettera Pastorale del Vescovo di Vittorio Veneto “Custodi del Creato, Costruttori di Pace” e della Lettera Aperta dei Parroci dell’Unità Pastorale dell’Abbazia.

 

La Comunità è aperta a tutti coloro che ne condividano i valori. Per avere ulteriori informazioni si può contattare laudatosiabbaziafollina@gmail.com

 


| modificato il:

foto dell'autore

Maria Luisa Da Rold

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo
Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×