05/12/2021pioggia

06/12/2021sereno

07/12/2021velature lievi

05 dicembre 2021

Esteri

Shakira e Rihanna, i paesi arabi contro il duetto 'hot': è inno ai gay

|

|

Shakira e Rihanna, i paesi arabi contro il duetto 'hot': è inno ai gay

Beirut, 8 feb. - (Adnkronos/Aki) - E' una vera e propria valanga di critiche quella che, in molti paesi arabi, si è abbattuta su Shakira protagonista di un video 'hot' insieme alla collega Rihanna. Nel mirino la clip dell'ultimo singolo della popstar colombiana di origini libanesi, 'Can't remember to forget you', accusato da fan e addetti ai lavori arabi di "promuovere i rapporti omosessuali".

"E' un video musicale da lesbiche, è veramente oltre ogni limite", ha detto alla tv satellitare al-Arabiya Fadi Haddad, artista libanese autore di videoclip. Il commento di Haddad fa eco alla valanga di critiche che ha travolto Shakira sul Web.

Molti utenti arabi hanno lanciato su Twitter una vera e propria campagna anti-Shakira, pubblicando tweet avvelenati sulla cantante con hashtag come #sesso, #lesbica e #lussuria. E non sono mancati i post ironici. "Il mondo è sempre peggiore di quanto ci si immagini - ha scritto in arabo l'utente @EnG_SG - #Shakira è ambasciatrice di buona volontà e Israele ha vinto il Nobel per la pace".

L'omosessualità è malvista nei paesi a maggioranza musulmana, 78 dei quali la considerano un reato. Alcuni di questi paesi, come Iran, Yemen e Arabia Saudita, la puniscono con la pena di morte.

"Le scene sul letto sono troppo audaci e le mani che si toccano sono pessime - ha aggiunto Haddad commentando il video di Shakira - Il mondo arabo è abituato ad artiste sexy e ci sono tanti gay nella musica, è ovvio. Ma non c'è mai niente di così esplicito come in quel video". Nabil Alalawi, amministratore della casa di produzione araba Qithara si è detto contrario "all'abuso da parte degli artisti di temi sociali, che uccidono la creatività".

I fan arabi, d'altronde, non sono gli unici ad aver criticato il video di Shakira e Rihanna. Il politico colombiano Marco Fidel Ramirez ha infatti lanciato una campagna per bandirlo dalle tv del paese, perché rappresenterebbe un pericolo per i giovani.

 

 


| modificato il:

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×